Bimbo cardiopatico del Burundi arrivato in Sicilia per intervento all’ospedale di Taormina

“Il nuovo anno inizia all’insegna della solidarietà. Oggi, con un’operazione umanitaria, è arrivato direttamente dal Burundi Elky un bambino cardiopatico di un anno che è stato accolto in maniera straordinaria dall’equipe di cardiochirurgia pediatrica dell’ospedale di Taormina diretta dal dott. Agati che ringrazio sinceramente”. Lo rende noto il commissario regionale della Dc, Totò Cuffaro, ex governatore siciliano. “Elky, che sarà presto operato, dimostra che la sanità siciliana esprime eccellenze internazionali che sono un riferimento per salvare vite e garantire una buona qualità della vita a chi è in difficoltà”, continua. “In particolare, ringrazio Ciccio, infermiere, che è riuscito dal primo momento a far sentire Elky e la sua mamma più che benvenuti, insieme al dottor Saitta e alla dottoressa Andriani. La Sicilia e i siciliani, oltre a grandi capacità, esprimono un senso di accoglienza e umanità unici e a tutti un augurio per un felice anno”, conclude Totò Cuffaro. (ANSA)