Migranti: nuovi sbarchi a Lampedusa, 1400 in hotspot al collasso

Altri tre approdi di migranti a Lampedusa hanno portato sull’isola 119 persone. I barchini sono stati soccorsi da Guardia di finanza e Capitaneria di porto. Sul primo erano in 39, compresi due minorenni e 12 donne, provenienti da Camerun, Costa d’Avorio, Sierra Leone, Guinea, Senegal e Congo. Sul secondo viaggiavano 36 migranti, fra cui un minorenne e cinque donne, originari di Liberia, Mali, Guinea, Costa d’Avorio. Stesse nazionalita’ dei 33, compresi quattro minorenni e 14 donne, che erano sul terzo barchino. Tutti risultano salpati da Sfax, in Tunisia. Situazione di assoluta emergenza all’hotspot dell’isola dove ci sono 1390 migranti a fronte di una capienza massima di poco meno di 400. La prefettura di Agrigento ha disposto il trasferimento, con i traghetti di linea in partenza questa mattina e questa sera, di 110 e 80 persone, diretti a Porto Empedocle. (AGI)