23 Aprile 2024
Agrigento e ProvinciaCronaca

Agricoltura, Di Mauro: ”Acque del lago Arancio utilizzabili per l’irrigazione, monitoraggio periodico”

Le acque del lago Arancio potranno essere utilizzate per l’irrigazione dei campi e per la fornitura idrica alle realtà agricole e imprenditoriali del territorio. Lo annuncia l’assessore regionale per l’Energia e i servizi di pubblica utilità, Roberto Di Mauro, al termine dell’incontro che si è svolto oggi in assessorato con i vertici del Consorzio di bonifica della Sicilia occidentale, l’Asp di Agrigento, l’Arpa e l’Aica, l’Azienda idrica dei comuni agrigentini.

«Le analisi effettuate nelle ultime settimane – riferisce il componente del governo Schifani – e che hanno interessato le acque del lago, dei tre ruscelli che vi confluiscono e dei depuratori di Sambuca di Sicilia e di Santa Margherita di Belìce, hanno restituito dati perfettamente compatibili con l’uso irriguo e con le altre attività di produzione agricola. Si tratta di risultati importanti perché permetteranno di intervenire concretamente a sostegno di tutti gli agricoltori del territorio che stavano riscontrando enormi difficoltà dovute alla carenza di acqua».

È stato concordato, inoltre, che l’Asp di Agrigento effettuerà periodici controlli sul lago per tenere monitorata la qualità dell’acqua.