18 Aprile 2024
Agrigento e ProvinciaPolitica

Migranti, sindaco di Lampedusa: isola venga bypassata

“Abbiamo chiesto, già da tempo, che l’isola funga da base di transito e che vi sia una nave umanitaria dedicata ai trasferimenti, per fare la spola fra Lampedusa e Porto Empedocle. Ma la nave tarda ad arrivare. Abbiamo chiesto certezze per quanto riguarda il costo di smaltimento dei rifiuti, per la questione dei barchini che rimangono abbandonati in alto mare o sulle nostre coste e che deturpano il territorio. Se solo si riuscisse ad affrontare la questione in maniera strutturale, per quanto attiene il territorio, e poi anche a livello politico-europeo, cambiando il regolamento di Dublino, facendo viaggiare le persone in sicurezza con i canali umanitari”.

Lo ha detto, sollevando quelle che sono questioni irrisolte, il sindaco delle Pelagie, Filippo Mannino. Da Lampedusa, grazie al tour de force della Prefettura di Agrigento, vengono quotidianamente spostati un migliaio di migranti, ma si è arrivati anche a 1.500. Ma i numeri degli arrivi, negli ultimi mesi, si sono triplicati. “Il Governo e l’Europa dovrebbero affrontare il problema dell’immigrazione non in maniera emergenziale, ma strutturale. Chiediamo che l’isola venga anche bypassata, abbiamo un piccolo pronto soccorso che non può far fronte a tutta questa gente che arriva dall’Africa – ha spiegato Mannino – . Mi aspetto un gesto forte di vicinanza da parte del Governo italiano nei confronti di un popolo, di un territorio, che ha già i suoi disagi, le sue problematiche e che deve essere aiutato con norme strutturali”. (ANSA)