28 Febbraio 2024
Cronaca

Torna ad Agrigento l’Atena Festival, rassegna letteraria ”in rosa”. martedì 22 agosto la presentazione

Atena Festival, martedì 22 agosto alle 10, al Museo Griffo si presenta la rassegna. È la prima rassegna letteraria “in rosa” in Italia. Torna ad Agrigento l’Atena Festival al Femminile, giunto alla seconda edizione.

”L’evento culturale – si legge in una nota verrà presentato martedì 22 agosto alle ore 10 nel corso di una conferenza stampa che si terrà nel chiostro del Museo Archeologico Pietro Griffo. Interverranno il Patron e direttore artistico, Alessandro Accurso Tagano, la conduttrice Paola Gaglio, il Direttore del Parco Valle dei Templi Roberto Sciarratta e il dirigente responsabile del Museo Giuseppe Avenia.

L’appuntamento con Atena Festival sarà i prossimi 25 e 26 agosto, alle ore 19, nel Chiostro del Museo Archeologico regionale Pietro Griffo, con ingresso libero.

In due giorni quattro grandi autrici parleranno dei loro ultimi libri.Le due scrittrici che saranno protagoniste il 25 agosto sono: Costanza DiQuattro, che presenterà “Arrocco Siciliano” edizioni Baldini & Castoldi
Lorena Spampinato, con il libro “Piccole cose connesse al peccato” Edizioni Feltrinelli.
Mentre il 26 agosto sarà la volta di:Giusy Sciacca, che ci parlerà del suo ultimo libro “D’amore e di rabbia” edizioni Neri Pozza.
Carmen Lasorella, che presenterà “Vera” edizioni Marietti 1820.Come lo scorso anno coordineranno gli incontri Patrizia Cesari e Paola Gaglio.

“L’idea di un Festival al femminile – spiega Alessandro Accurso Tagano, Patron e direttore artistico – mi è venuta dalla considerazione che la percentuale più alta dei lettori in Italia è quella femminile e che, negli ultimi anni, i libri che vengono più apprezzati sono quelli scritti da donne. Per ultimo fino allo scorso anno mancava in Italia un festival letterario di sole donne. Vi aspettiamo numerosi e vi annuncio che ci sarà anche una sorpresa finale”.

L’evento è organizzato della libreria “Il Mercante di Libri”, con il sostegno del Parco Archeologico e paesaggistico della Valle dei Templi, il patrocinio del Comune di Agrigento, il “Salotto di Sant’Agata”, Agrigento Capitale della Cultura 2025 e altri sponsor.

Maggiori dettagli verranno illustrati nel corso della conferenza stampa”.