22 Febbraio 2024
Cronaca

Prendeva i soldi dei clienti, condannato ex direttore delle Poste di Castrofilippo

Condanna definitiva a 3 anni e 10 mesi e ordine di carcerazione per un direttore delle Poste, Vincenzo Di Rosa, 63 anni, di Agrigento, colpevole di essersi appropriato dei risparmi degli anziani clienti. L’ex direttore dell’ufficio postale di Castrofilippo è stato riconosciuto colpevole di avere sottratto circa 160mila euro ai clienti poi risarciti da Poste Italiane. L’impiegato era accusato di più ipotesi di peculato e truffa. In particolare si sarebbe appropriato di circa 51 mila euro di proprietà dell’ufficio – da qui scaturisce l’accusa di peculato – prelevandoli indebitamente dall’Atm e dalla cassa. Contestate, inoltre truffe ai danni di clienti a cui avrebbe sottratto soldi con vari pretesti. Nel marzo del 2015, ad esempio, avrebbe chiesto a un anziano la consegna del libretto col pretesto di calcolare gli interessi: in realtà, sostiene l’accusa, ne avrebbe approfittato per prelevare 50 mila euro e incassare la polizza vita collegata al titolo finanziario a insaputa del titolare. (ANSA)