22 Febbraio 2024
Agrigento e ProvinciaCronaca

Agrigento, impianto riscaldamento guasto al comando dei Vigili del fuoco

i battono i denti al comando provinciale dei vigili del fuoco di Agrigento. L’impianto di riscaldamento è fuori uso e dopo innumerevoli segnalazioni e proteste, le sigle sindacali hanno scritto – chiedendo aiuto – al prefetto Filippo Romano e al neo comandante provinciale dei pompieri Calogero Barbera. “Secondo i nostri dati, il comando di Agrigento ha provveduto a effettuare i lavori di manutenzione, ma è stato riscontrato che l’attuale impianto risulta essere obsoleto e non conforme alle norme vigenti.

Il comando ha provveduto a segnalare la difformità e i disagi del personale all’ente proprietario dei locali, ovvero il Libero consorzio comunale, chiedendo il ripristino o la sostituzione dell’impianto”, hanno scritto i coordinatori territoriali di Fns Cisl e Cgil Fp, rispettivamente Vincenzo Natale e Rosario Annibale, i segretari provinciali di Conapo, Lavoratori italiani e Uilpa, rispettivamente Angelo Tripodo, Giovanni Gandolfo e Antonello Di Malta. La richiesta inoltrata all’ex Provincia regionale, stando a quanto riferito dai sindacalisti, “ad oggi non ha avuto alcun riscontro e i vigili del fuoco continuano a rimanere al freddo”. Ed ecco perché adesso è stata ufficialmente chiesta l’intercessione del prefetto Filippo Romano e del nuovo comandante provinciale Calogero Barbera. (ANSA)