21 Febbraio 2024
Cronaca

Corruzione, pm: a deputato Safina 50mila euro per spese Comune di Trapani

In cambio delle informazioni che avrebbero fatto vincere alla società per cui lavorava, la City Green Light, gare pubbliche bandite dal Comune di Trapani il manager Valerio Christian, indagato per corruzione e turbativa d’asta, avrebbe dato all’allora assessore comunale Dario Safina, oggi finito ai domiciliari, 50mila euro per iniziative comunali, 10mila euro per le luminarie cittadine per il Natale del 2020, quattro telecamere da installare accanto a due fontane cittadine
 per la videosorveglianza, due dispositivi di illuminazione di un’opera d’arte installata in piazza Catito. “Regali” che, secondo i pm, sarebbero stati sollecitati da Safina, ora deputato regionale Pd, per “conseguire il personale vantaggio di accrescere la propria visibilità e quindi il personale consenso presso il corpo elettorale con ciò, conseguentemente incrementando il proprio rilievo politico”. (ANSA)