22 Luglio 2024
Palermo e ProvinciaPolitica

Forza Italia, Schifani: “Allargare la base politica ha dato frutti”

ROMA (ITALPRESS) – “Scommettevano sulla nostra scomparsa e hanno sbagliato. Abbiamo passato momenti terribili dopo che il nostro presidente e fondatore, Silvio Berlusconi, ci ha lasciato. Ma siamo stati determinati e abbiamo raggiunto importanti risultati”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Nazionale di Forza Italia, Renato Schifani, aprendo i lavori del Consiglio Nazionale del partito a Roma.

“Abbiamo trovato in Antonio Tajani, il nostro segretario nazionale, una figura essenziale che ha seguito le procedure in modo attento e scrupoloso, in un percorso complicato, e i grandi consensi che abbiamo ottenuto sono il premio per essere riusciti a superare questa difficile e dolorosa traversata del deserto – ha aggiunto il presidente della Regione Siciliana -. E’ stato possibile grazie a lui, ad Antonio Tajani, grazie al suo straordinario impegno e alla sua dedizione. Siamo considerati un partito credibile e serio, con un leader che dà fiducia e che ci ha traghettato fin qui. L’intuizione di allargare la base non solo elettorale, ma anche politica, ha dato i suoi frutti perchè ha avvicinato tutti quei movimenti che hanno nel PPE il loro punto di riferimento”.

“Adesso si passa alla seconda fase per una ulteriore crescita. Occorre coltivare quotidianamente – e lo stiamo già facendo -, a livello politico e parlamentare, il successo conseguito portando a casa le grandi battaglie che hanno contraddistinto da sempre il DNA del nostro partito. Per dare onore al nostro presidente Silvio Berlusconi e per ricompensare il nostro segretario nazionale per il grande lavoro che ogni giorno porta avanti”, ha detto ancora Schifani, che poi ha commentato l’approvazione del documento politico che “riafferma e rilancia il nostro Dna moderato, liberale, riformatore, in piena continuità con la nostra identità storica e con il percorso svolto nell’ultimo anno, dalla scomparsa del presidente Berlusconi alle elezioni europee. Forza Italia è il partito della crescita, che trova il suo presupposto nell’alleggerimento della pressione fiscale – prosegue il governatore siciliano -.

E’ il partito delle riforme, per una architettura istituzionale più moderna e stabile, capace di dare risposte alle aspettative del Paese e di offrire nuove opportunità ai cittadini del Sud. E’ il partito di una giustizia più giusta, ispirata al garantismo, che passa attraverso il grande cambiamento della separazione delle carriere. Siamo noi i principali custodi della voce dell’Italia in Europa, in quanto componente fondamentale del partito che si è affermato alle elezioni, il Ppe. E siamo i difensori più strenui del bene primario degli italiani, la casa. Tutto questo definisce la nostra essenza. Grazie alla guida di Antonio Tajani, che anche alle ultime consultazioni europee ha saputo e voluto aprire il nostro partito al contributo di tutti coloro che si riconoscono nei valori del Popolarismo europeo, l’obiettivo del 20% alle prossime politiche è sempre più vicino”.

– Foto: Agenzia Fotogramma –

(ITALPRESS).