SHARE
Bovo Marina, tra Eraclea Minoa e Torre Salsa

Posizione geografica migliore non poteva capitare alla splendida spiaggia di Bovo Marina, si trova tra Torre Salsa e Eraclea Minoa, dove ricadono le uniche due riserve naturali “di mare” dell’Agrigentino, alle quali si aggiungono le riserve delle isole Pelagie.
Mare azzurro e cristallino, la spiaggia di Bovo Marina, nel comune di Montallegro, è caratterizzata da una chilometrica spiaggia di sabbia finissima e dorata che parte dalla spiaggia sottostante la Torre Salsa che si congiunge alla spiaggia di Eraclea Minoa sotto lo sperone roccioso di Capo Bianco sulla cui sommità insiste l’area archeologica adiacente alla riserva naturale della Foce del Platani. Luoghi da visitare soprattutto in primavera e in estate.
L’antico nucleo abitativo di Montallegro, d’origine seicentesca, invece, sorgeva sul Monte Suso, immediatamente alle spalle dell’abitato attuale; sul dirupato monte, sono visibili i suggestivi ruderi dell’antico borgo, a cui si accede attraverso un sentiero intagliato nella roccia. Gli abitanti vissero in questi luoghi fintanto che le incursioni piratesche resero malsicura la regione circostante. Dopodiché la popolazione si spostò gradualmente più a valle, sia per l’impossibilità di ulteriore espansione, sia per la difficoltà di approvvigionamento di acqua. Nelle immediate vicinanze del paese, si legge su www.consorziodeitempli.ag.it, vi è l’oasi naturalistica del Laghetto Gorgo, in cui si possono avvistare rari uccelli migratori. Proseguendo verso il mare che dista pochi chilometri dalla cittadina, si giunge alla magnifica baia di Bovo Marina.

Fotogallery sulla pagina facebook ComuniC@lo