Montallegro, bimbo di 17 mesi rischia di soffocare: salvato al telefono da soccorritore 118

Un bimbo di appena 17 mesi ha rischiato di soffocare dopo aver ingoiato un dolcino, momenti di apprensione e paura per una famiglia di Montallegro. Le urla di disperazione in quei momenti di panico hanno allertato i vicini. Una ragazza ha chiamato al telefono il papà soccorritore del 118 il quale subito gli ha spiegato come fare la manovra di Heimlich, una tecnica di primo soccorso per rimuovere un’ostruzione delle vie aeree, efficace per risolvere in modo rapido molti casi di soffocamento. La ragazza dava quindi le informazioni al padre del bimbo che è riuscito grazie a quella manovra a liberare le vie respiratorie al bambino. All’arrivo dell’autoambulanza del 118 di Siculiana il bambino era già fuori pericolo ed è stato trasportato all’ospedale di Sciacca per accertamenti. La notizia è stata riportata dal blog PaeseMontallegro.