Inchiesta Girgenti Acque, Diomede: “Sono estraneo alle accuse”

“Agrigento merita un prefetto senza ombre. Sono estraneo alle accuse. Ma mi rendo conto che un prefetto della Repubblica accusato di associazione per delinquere, truffa, corruzione, non è spendibile nel ruolo istituzionale. E Agrigento merita un prefetto senza ombre”. Lo ha scritto l’ex prefetto di Agrigento Nicola Diomede in una lettera inviata al ministro dell’Interno Marco Minniti  dopo aver appreso la notizie del suo coinvolgimento nella maxi indagine su Girgenti Acque. La rimozione dalla prefettura di Agrigento e la sua collocazione “a disposizione” è la decisione presa ieri dal Consiglio dei Ministri nei confronti di Nicola Diomede.