Erosione Eraclea Minoa, Savarino: ”Interventi già finanziati, basta polemiche”

“In merito alla polemica sulla fascia costiera di Eraclea Minoa, vorrei sommessamente ricordare a me stessa, a Legambiente ed all’on. Trizzino, che gli interventi per il rifacimento del litorale in erosione di Eraclea Minoa, sono già stati inseriti tra gli interventi con copertura finanziaria mediante il Patto per il Sud.  Ho preso un impegno con il territorio, che è quello di risolvere in maniera definitiva la problematica e lo porterò a termine. Sollecito, quindi, una rapida conclusione dell’iter burocratico.

Il governo Musumeci ha mostrato fin da subito un atteggiamento pragmatico e propositivo sulla vicenda, riuscendo a finanziare i lavori con le economie ottenute sui fondi del Patto per il Sud, adesso è il momento di dire basta alle polemiche sterili e di agire in sinergia”. Lo scrive in una nota la presidente della commissione Ambiente e Territorio dell’Ars Giusy Savarino (Diventerà Bellissima).Sulla vicenda il deputato regionale Gianpiero Trizzino, del Movimento 5 stelle, ha presentato oggi un’interrogazione al presidente della Regione Nello Musumeci e all’assessore al Territorio e Ambiente Toto Cordaro.

Il progetto anti-erosione da 4 milioni di euro prevede la realizzazione di tre pennelli sub-ortogonali alla linea di costa, realizzati con materiale lapideo, e il ripascimento artificiale con l’utilizzo della sabbia del porticciolo turistico di Siculiana Marina; saranno privilegiate tipologie di opere non invasive dal punto di vista paesaggistico e ambientale. Nei giorni scorsi il progetto è stato reso pubblico per la valutazione d’impatto ambientale, entro quattro mesi si dovrebbe procedere con l’indizione della gara d’appalto.