Sea Watch, Salvini: questa giustizia non serve, cambiare i criteri di assunzione

“Urge riformare la giustizia, selezionare e promuovere chi la amministra in Italia e cambiare i criteri di assunzione, perche’ questa non e’ la giustizia che serve a un Paese che vuole crescere”. Cosi’ il ministro dell’Interno Matteo Salvini commenta la decisione del gip di agrigento di non convalidare l’arresto per Carola Rackete, comandante di Sea Watch. (Dire)