Migranti, 6 ore non bastano: interrogatorio Palazzotto continua domani

E’ durata quasi sei ore la prima partedell’interrogatorio del capo missione del veliero Alex, della Ong Mediterranea, Erasmo Palazzotto, deputato di Leu, sotto inchiesta per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e “disobbedienza, resistenza e violenza a nave da guerra”. L’attivista e’ arrivato in procura attorno alle 15,30 ed e’ uscito alle 21,25 dopo avere risposto alle domande del procuratore aggiunto di Agrigento, Salvatore Vella, e del pm Gianluca Caputo, titolari dell’inchiesta. L’audizione e’ stata sospesa e continua domani mattina. L’approdo del veliero, con i migranti salvati in acque libiche, al quale era stato vietato l’ingresso in acque territoriali ai sensi del decreto sicurezza bis, e’ avvenuto nella notte fra il 6 e il 7 luglio. Palazzotto, che durante l’interrogatorio e’ stato assistito dagli avvocati Fabio Lanfranca e Serena Romano, ha annunciato che rinuncera’ all’immunita’ parlamentare. (AGI)