Diffamazione a pm e giornalista, condannato avvocato Arnone ad Agrigento

Il giudice Tiziana Mastrojeni del tribunale di Caltanissetta ha condannato a 10 mesi e 25 giorni di reclusione, per diffamazione aggravata a mezzo stampa, l’avvocato Giuseppe Arnone di Agrigento, attualmente sottoposto al regime della semiliberta’. Arnone, un passato in Legambiente ed ex consigliere comunale di Agrigento, sosteneva che l’allora procuratore aggiunto della citta’ dei Templi, “Ignazio Fonzo, aveva minacciato il giornalista Lelio Castaldo affinche’ non pubblicasse sul suo sito d’informazione le dichiarazioni di Arnone contro Fonzo”. Arnone e’ stato condannato anche al risarcimento di tutti i danni patiti (che dovranno essere determinati dal giudice civile) da Fonzo, oggi in servizio a Catania, e Lelio Castaldo che si sono costituiti parte civile. (ANSA)