Turismo esperienziale nell’Agrigentino, così Annalisa Pompeo prende per la gola i turisti americani

Fare turismo e indurre gente straniera a visitare i piccoli paesini siciliani non e’ cosa semplice, ma se crei un tuo portale, ami cucinare, parli un inglese fluente e hai una passione smisurata per gli Stati Uniti d’America, tutto risulta piu’ semplice e si possono creare connessioni a volte quasi impensabili. Lei si chiama Annalisa Pompeo, e’ di Favara e da anni ormai si occupa di turismo esperienziale: ha instaurato un rapporto speciale soprattutto con i turisti americani: attraverso il suo portale GoSicily – Cook, Eat, Explore – nato per valorizzare e tramandare i sapori, i luoghi e le tradizioni siciliane, si occupa di organizzare esperienze, quanto semplici tanto speciali, per tutti coloro i quali si trovano nella sua citta’: dalle visite nei frantoi alle esperienze in cantina passando per delle lezioni di cucina che si tengono in luoghi diversi, dalla cucina di casa propria sino a Farm Cultural Park. (ITALPRESS)