Coronavirus, Conte: blocco totale scuole e negozi andrà avanti, non si potrà tornare subito alla vita di prima

Le misure restrittive funzionano, e quando si raggiungera’ il picco, e il contagio comincera’ a decrescere, non si potra’ tornare subito alla vita di prima. Pertanto, i provvedimenti del governo – dalla chiusura di molte attivita’ a quello sulla scuola – non potranno che essere prorogati. L’annuncio e’ del premier Giuseppe Conte, che fa il punto dell’emergenza con il Corriere della Sera. Conte invita tutti al buon senso, poi fa sapere che si lavora ad un decreto per lo sblocco di investimenti pubblici per decine di miliardi e a un intervento a tutela delle aziende strategiche italiane. (ANSA)