Coronavirus, seconda vittima nell’Agrigentino: morto all’ospedale di Sciacca ultraottantenne positivo al test

E’ morto poco fa nel reparto di medicina dell’ospedale Giovanni Paolo Ii di Sciacca uno dei primi casi positivi di coronavirus scoperti all’interno della struttura sanitaria. Si tratta di uno dei pazienti che furono sottoposti all’esame dopo il contagio di un medico dello stesso reparto. Si tratta di un ultraottantenne del luogo che era in ospedale per altre patologie ed e’ stato ulteriormente debilitato dal virus che sta attaccando il mondo intero. Altri due pazienti anziani ricoverati nello stesso reparto e risultati positivi al tampone, nei giorni scorsi sono stati trasferiti in altri ospedali. Sale a due il numero delle persone morte in provincia di Agrigento anche per le conseguenze del virus Covid 19. (ITALPRESS)