Coronavirus, psicologi: al via Barometro Salute Mentale per studiare effetti lockdown

Quale impatto ha avuto il lockdown sul benessere psicologico degli italiani? A oltre quaranta giorni dall’inizio dell’isolamento, comportamenti, consuetudini lavorative, relazioni sociali e legami affettivi hanno subito condizionamenti profondi e mai sperimentati prima, tali da privare ciascuno di noi dei più essenziali e immediati punti di riferimento. In questo contesto, l’Ordine degli Psicologi del Lazio, in collaborazione con la facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università La Sapienza di Roma e l’Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Psicologi (ENPAP), lancia sul web Il “Barometro Salute Mentale” (https://salutementaleitalia.it/): un progetto di monitoraggio rivolto all’intero territorio nazionale, basato sul contributo di oltre 1000 professionisti della salute mentale di tutte le regioni e finalizzato a fotografare, a cadenze regolari, il grado di benessere psicologico della popolazione, durante e dopo l’emergenza legata all’epidemia.

Il “Barometro” fornirà tre tipologie di riscontro: un’analisi dati quantitativa, aggiornata settimanalmente, in grado di mostrare “visivamente” e in modo dinamico lo stato emotivo degli individui: le emozioni negative, le emozioni positive, la fiducia verso il prossimo futuro; Una “TagsCloud”, aggiornata settimanalmente, contenente i termini più utilizzati per descrivere la situazione affettiva, cognitiva ed esperienziale delle persone; un report qualitativo, strutturato in forma narrativa e a cadenza mensile, descrittivo degli elementi emergenti nell’esperienza che le persone stanno avendo dell’epidemia. Tali analisi, prodotte sia a livello trasversale (lo stato mentale generale), sia a livello verticale su specifici contesti e/o territori, verranno poi messi a disposizione dei decisori pubblici e degli stakeholder del progetto, per l’elaborazione di strategie di risposta ai bisogni emergenti della cittadinanza e per indirizzare le politiche di rilancio post-crisi. (9Colonne)