Migranti, nave quarantena non resterà a Lampedusa

La Moby Zaza’, nave destinata alla quarantena dei migranti, e’ partita da Porto Empedocle con destinazione Lampedusa dove, nel pomeriggio di ieri, una settantina di migranti sono approdati, a bordo di un’imbarcazione, in contrada Madonna. La nave, che ospitera’ le persone sbarcate e collocate nel molo Favaloro, non restera’ ferma sull’isola. Secondo quanto si apprende, infatti, non si trattera’ di una destinazione definitiva anche alla luce di alcune difficolta’ di natura logistica e tecnica legate ai rifornimenti e allo smaltimento dei rifiuti prodotti a bordo, da trattare come “speciali”. La Moby Zaza’, quindi, dovrebbe fare la spola e rientrare nell’attuale posizione. “Ho ricevuto una telefonata dal ministero dell’Interno – aveva detto nel pomeriggio il sindaco di Lampedusa, Salvatore Martello -, mi e’ stato comunicato che la Moby Zaza’ partira’ questa sera da Porto Empedocle per arrivare a Lampedusa ed ospitare a bordo i migranti che sono stati radunati al Molo Favaloro”. (AGI)