Anziani sequestrati e rapinati a Racalmuto, bottino di oltre 60mila euro

Una 79enne e i fratelli di 83 anni e 73 anni sono stati sequestrati all’interno della loro abitazione e rapinati di 50mila euro in contanti e quattro buoni del tesoro di 2.500 euro ciascuno. Il colpo e’ avvenuto in un’abitazione di campagna di contrada Zaccanello, a Racalmuto, in provincia di Agrigento. Ad agire, secondo il racconto delle anziane vittime, sono stati in tre: hanno fatto irruzione all’interno, dopo avere seguito uno dei tre proprietari che era uscito per andare nello spiazzale; approfittando, quindi, del fatto che la porta era aperta. I banditi hanno strattonato con violenza gli anziani e li hanno chiusi in uno sgabuzzino razziando tutto quello che c’era all’interno e, in particolare, il denaro in contanti nascosto in una stanza dietro alla cucina insieme ai buoni del tesoro. Arraffato tutto quello che hanno trovato, i rapinatori sono scappati verso contrada Serrone, dove i carabinieri hanno recuperato alcune banconote che devono essere cadute durante la corsa. (AGI)