Fase 2, Musumeci: Sicilia valuta patente immunità per i turisti

“Servirebbe una sorta di patente d’immunità per i turisti provenienti in Sicilia. Si tratta di definire con le autorità sanitarie quale può essere il giusto criterio, ma si tratta pur sempre di soluzioni assolutamente parziali”. Lo ha detto il presidente della Regione Nello Musumeci, intervenendo alla trasmissione CentoCittà su Radio Uno. “A decidere non sarà mai la politica, ma il numero dei contagi – ha detto Musumeci -. E’ il fatto epidemiologico. E’ li che sta la cabina di regia. Se non aumentano i contagi abbiamo buone ragioni ai primi di giugno per aprire alle altre regioni italiane. Se anche questo, dopo un mese dovesse essere confortante sul piano del dato del contagio, allora potremmo anche pensare ad alcune comitive di turisti stranieri, naturalmente adottando tutti gli accorgimenti previsti”. Il governatore siciliano ha poi confermato i fondi per il rilancio del turismo: “Sono una settantina di milioni di euro già stanziati per il turismo nella legge di Stabilità. L’assessore al Turismo Manlio Messina sta predisponendo gli atti per venire incontro alle imprese e stimolare l’arrivo dei turisti. Abbiamo comprato degli appositi pacchetti per incoraggiare la mobilità”. (askanews)