Migranti a Siculiana: video appello del deputato Di Caro (M5s) a Lamorgese e a Musumeci

“A Siculiana la cattiva gestione dell’immigrazione sta mettendo in ginocchio la città”. Lo ha detto in un video su Facebook il deputato regionale del Movimento 5 stelle Giovanni Di Caro lanciando un appello al ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e al presidente della Regione Nello Musumeci oggi a margine di una visita di solidarietà al sindaco di Siculiana Leonardo Lauricella. A Siculiana in due giorni due protesta contro le continue fughe di migranti dal centro d’accoglienza in violazione della quarantena anti-Covid. “Questa struttura, che si trova in pieno centro abitato, dovrebbe essere utilizzata – ha aggiunto Di Caro – per ospitare 99 persone in condizioni di normalità, quindi circa 40 persone durante l’emergenza Covid. Ad oggi, invece, ospita 140 persone che sistematicamente scappano da questa struttura arrecando disagi alle forze dell’ordine, ai residenti, alle strutture commerciali. La comunità è allarmata. Rivolgo un appello sia al ministro dell’Interno sia al presidente della Regione Siciliana. C’è una struttura totalmente inadatta, a rischio igienico-sanitario. Il presidente Musumeci, attraverso l’assessorato alla Salute deve immediatamente intervenire. Il ministro Lamorgese non può non tenere conto di questa situazione, deve prendere atto che la struttura di Siculiana non è idonea ad ospitare più di cento persone. Si sta creando una situazione esplosiva che paralizza la città. Ho attestato la mia solidarietà e vicinanza istituzionale al sindaco di Siculiana, in prima linea, che ha più volte sollecitato nelle sedi opportune il bisogno della città di essere sostenuta”.