Canicattì, Lillo Restivo: ‘’Grazie a Human Capital che ha pensato alle persone più fragili durante il lockdown’’

“In questo periodo di emergenza sanitaria in cui anche noi canicattinesi ci siamo visti costretti a rimanere chiusi in casa, c’è chi ha pensato ai canicattinesi più fragili, ai canicattinesi che affrontano fin dalla nascita una battaglia continua contro la vita e contro il mondo che a volte li respinge o dona loro poca importanza. L’ente di formazione Human Capital di Canicattì non ha abbandonato queste persone neppure durante il Covid-19. Infatti, tramite una piattaforma web, ha continuato l’attività di video lezioni interattive di addetto alla vendita rivolto ai soggetti più fragili”.

Lo scrive in una lettera pubblica di ringraziamento il tecnico radiologo canicattinese Lillo Restivo, che aggiunge: “Io, da fratello di una splendida donna che sta tuttora seguendo questo corso, ringrazio l’ente Humam Capital di Canicattì, presieduto dalla Dott.ssa Nina Rizzico, per non aver lasciato mia sorella e tanti altri ragazzi da soli in questo momento difficile. Vorrei poter ringraziare, inoltre, tutti i professori e l’amico Ivan Paci che, diversi mesi fa, ci ha consigliato di iscrivere mia sorella a questo corso di formazione che le ha dato una spinta in più per riuscire ad affrontare nel miglior modo possibile i due lunghi mesi di lockdown. Fortunatamente Canicattì è anche tutto questo”.