Covid: positivo viceparroco di Trapani, chiuse due chiese

Don Boniface Nkrunziza, vice-parroco delle parrocchie di Crocci e Chiesanuova, a Trapani, si trova in autoisolamento fiduciario dopo essere risultato positivo ad un test antigenico rapido per la ricerca degli antigeni Sars2-Covid-19. Il sacerdote si era posto immediatamente in auto-isolamento dopo aver ricevuto notizia della positivita’ di una parrocchiana con cui era stata in contatto per amministrare il sacramento della riconciliazione. Il sacerdote ha interpellato subito il medico curante che ha attivato le procedure previste e avvertito l’Usca. Tutte le persone che sono state a contatto ravvicinato con il sacerdote si sono poste in auto-isolamento fiduciario mentre le chiese sono state chiuse e le funzioni religiose sospese. Al momento le condizioni di salute di don Boniface sono buone. Il vescovo Pietro Maria Fragnelli ha invitato tutti a pregare per la salute del prete e per tutti gli ammalati. In attesa della completa guarigione la Curia di Trapani si fara’ carico della cura pastorale delle due piccole comunita’ e dell’immediata sanificazione dei locali. Don Boniface e’ il secondo prete della diocesi contagiato. Nel mese di settembre scorso era risultato positivo il parroco della parrocchia San Francesco d’Assisi a Trapani. (AGI)