Teatro: una mostra a Catania per i 100 anni della nascita di Turi Ferro

Per celebrare i cento anni dalla nascita di Turi Ferro sono numerose le manifestazioni programmate a Catania nel corso del 2021, appuntamenti work in progress che vedono tra i protagonisti Comune, Regione, Universita’, il Teatro Stabile e altre organizzazioni, che stanno promuovendo iniziative per ricordare l’artista che ha impregnato di sicilianita’ il mondo del teatro e del cinema. Tra queste c’e’ ‘Turi Ferro – il magistero dell’arte’, una grande mostra che ripercorrera’ la carriera dell’attore, che il Comune e la Regione Siciliana su proposta dell’Associazione Culturale Abc e con la collaborazione della Fondazione Turi Ferro, realizzeranno nella prossima primavera compatibilmente alle restrizioni anti Covid-19. L’iniziativa, condivisa dal sindaco Salvo Pogliese, dal presidente della Regione Nello Musumeci e dagli assessori regionale e comunale ai grandi eventi Manlio Messina e Barbara Mirabella, si propone di offrire alle nuove generazioni la memoria dell’attore catanese. La mostra sara’ allestita nel Castello Ursino e sara’ possibile anche consultare documenti e un archivio fotografico messo a disposizione dai piu’ importanti teatri italiani, lo Stabile etneo in testa, e dalla famiglia Ferro. “Le celebrazioni per Turi Ferro – ha detto il sindaco Salvo Pogliese – metteranno un insieme di iniziative diverse rivolte alle scuole, all’universita’, agli artisti e soprattutto al pubblico catanese, che ancora ricorda Turi Ferro con grande affetto. Ringrazio di cuore la famiglia Ferro, in testa i figli Guglielmo, Francesca ed Enza, perche’ mantengono viva la memoria di un artista dal poliedrico talento capace di interpretare la sicilianita’ in maniera unica”. Nei programmi dell’amministrazione comunale c’e’ anche quello di rendere perenne la memoria di Ferro con modalita’ che emergeranno da un confronto che verra’ avviato con tutti i soggetti della cultura cittadina. (ANSA)