Trasporti, Sicindustria: si completi la Siracusa-Gela

“La Siracusa-Gela e’ un’opera indispensabile per lo sviluppo della Sicilia. Eppure non potra’ usufruire, ahime’, neanche del colpo d’acceleratore che imprimeranno i commissari straordinari nominati dal governo Conte proprio per velocizzare la realizzazione di opere pubbliche considerate strategiche ma impantanate da anni”. Ad affermarlo i consiglieri di Sicindustria CALTANISSETTA Luigi Bonsignore, Orazio Scerra e Maurizio Damante. “Il territorio aspetta quest’opera da oltre 50 anni. – aggiungono – Una eternita’. Finalmente, e’ in dirittura d’arrivo il lotto tra Rosolini e Ispica. Altri 10 chilometri sui 130 previsti. E’ chiaro che non basta. E’ indispensabile, quindi, che nel piu’ breve tempo possibile partano gare e cantieri per l’intero tratto autostradale. Senza un collegamento degno di tale nome, infatti, l’area industriale di Gela e, piu’ in generale, la provincia di CALTANISSETTA non potranno essere connesse al polo industriale di Siracusa e tornare cosi’ ad assumere rilevanza nello scenario industriale ed economico regionale”. Per questo gli industriali nisseni rivolgono un appello ai governi nazionale e regionale: “Senza infrastrutture non c’e’ crescita e non c’e’ sviluppo”. (ANSA)