Picchia compagna davanti a figlie minorenni, arrestato 51enne nel Messinese

Minacce e offese alla compagna anche davanti alle figlie minorenni. Un 51enne di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) è stato arrestato dalla Polizia che ha dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip. L’uomo, che già si trovava ai domiciliari, ha precedenti per omicidio, lesioni, armi e associazione di tipo mafioso. Adesso dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Le indagini, coordinate dal procuratore capo Emanuele Crescenti, hanno portato alla luce i comportamenti violenti del 51enne che alla presenza delle figlie minori e spesso abusando di alcol ha maltrattato la compagna con offese, minacce e aggressioni fisiche, sottoponendola a “continue sofferenze morali e fisiche”. In un’occasione ha colpito più volte la donna alla testa provocandole un trauma cranico. (Adnkronos)