Vaccino, infermieri in pensione in campo gratuitamente a Gela

Tre infermieri professionali di Gela, da tempo in pensione, hanno dato la loro disponibilita’ per partecipare gratuitamente alla campagna di vaccinazione avviata dall’Asp di Caltanissetta. I tre infermieri sono Giovanni Brigadeci, Rocco Federico e Salvatore Russello. “La proposta – dice il presidente provinciale dell’Anteas Vincenzo Pastorello – e’ gia’ stata presentata al direttore generale dell’Asp, Alessandro Caltagirone”. “Il nostro ruolo e’ stare vicino a chi soffre – prosegue il presidente di Anteas Gela, Salvatore Russello – in questo particolare e delicato momento non ci sottraiamo al dovere civico di dare una mano alla comunita’. Gli anziani sono le persone piu’ esposte e piu’ sole ma in generale e’ la pandemia che ci sta rendendo piu’ soli”. L’Anteas e’ un’associazione strettamente collegata alla Cisl pensionati. “Noi proseguiamo nella nostra azione di vicinanza – spiega il segretario generale della Cisl, Emanuele Gallo – verso quanto quanti hanno bisogno mettendo a disposizione federazioni, associazioni, i nostri servizi e le persone disposte a spendersi per riaffermare il supremo principio della solidarieta’”. (AGI)