Si accascia mentre passeggia con i figli, salvato da operatori 118 a Campofelice di Roccella

Aveva deciso di fare una passeggiata con i propri figli a Campofelice di Roccella. D’un tratto si e’ sentito male ed e’ crollato per terra in arresto cardiaco. Momenti di panico per un palermitano di 52 anni. A salvarlo sono stati proprio i suoi figli che hanno lanciato l’allarme al 118. E’ iniziato un intervento complesso gestito dalla sala operativa e dalla dottoressa Lia Lo Bue che ha coordinato i soccorsi. In quel momento l’eliambulanza di Palermo era impegnato per un doppio incidente stradale dove erano rimasti feriti due motociclisti in due diversi incidenti.

E’ stato cosi’ attivato l’elisoccorso da Caltanissetta. Nel frattempo e’ stata inviata un’ambulanza con il defibrillatore. In attesa dell’arrivo dei sanitari la sala operativa ha dato le istruzioni del caso a un uomo che si era fermato per prestare assistenza. I medici in servizio gli hanno spiegato come si faceva un massaggio cardiaco. Un intervento importantissimo che ha consentito al cuore di riprendere a battere. Nel frattempo sono arrivati i medici che hanno soccorso l’uomo. L’infartuato e’ stato cosi’ trasportato all’ospedale Ingrassia e ricoverato in cardiologia. Le sue condizioni sono gravi, ma senza l’intervento coordinato dai sanitari del 118 sarebbe deceduto. (ANSA)