Tentato omicidio per motivi familiari, arrestato 25enne a Gela

Un uomo di 25 anni, Jhon Parisi, è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di essere l’autore del tentato omicidio avvenuto, a Gela, il 7 gennaio, ai danni di un gelese di 46 anni. L’uomo è stato raggiunto dal provvedimento nel carcere di Gela dove si trova recluso per un altro reato. Il 7 gennaio colpi di arma da fuoco erano stato esplosi contro un’auto, con a bordo due persone, nei pressi del cavalcavia di via Venezia. La vittima non aveva sporto alcuna denuncia ma la polizia saputo dell’accaduto ha cominciato le indagini finalizzate a identificare sia la vittima che l’autore del tentato omicidio. Gli investigatori hanno individuato la casa della madre della vittima, l’auto e la vittima stessa che durante l’agguato aveva riportato una ferita alla mano. Alcuni testimoni e familiari sono stati ascoltati per risalire al movente, riconducibile a diatribe familiari. Nel corso delle indagini sono stati sequestrati telefoni cellulari. (Adnkronos)