Covid: da oggi 4 nuove zone rosse in Sicilia, domani un’altra

Da oggi quattro nuove zone rosse in Sicilia. In base all’ordinanza del presidente della Regione, Nello Musumeci, si tratta di Ribera, in provincia di Agrigento; Serradifalco, in provincia di Caltanissetta; Trabia, nel Palermitano; e di Santa Maria di Licodia, in provincia di Catania. L’ordinanza sara’ valida fino al 6 aprile. Il provvedimento, che prevede anche la chiusura delle scuole, e’ stato richiesto dai sindaci delle quattro citta’ e si e’ reso necessario a causa di un repentino aumento dei contagi da Covid registrati negli ultimi giorni, certificato dalle rispettive Asp. E da domani tocca anche ad Acate, in provincia di Ragusa. L’ordinanza sara’ valida fino al 6 aprile. Il presidente Musumeci, inoltre, ha disposto la chiusura dal 29 al 31 marzo delle scuole in 22 Comuni: Augusta; Burgio; Calascibetta; Caltanissetta; Caltavuturo; Casteltermini; Cianciana; Centuripe; Ciminna; Comitini; Francavilla di Sicilia; Isola delle Femmine; Joppolo Giancaxio; Licodia Eubea; Melilli; Regalbuto; Reitano; San Mauro Castelverde; Santa Flavia; Santa Maria di Licodia; Santo Stefano Quisquina; Torretta. (AGI)