Sanità, aperto il Covid Hospital di Ribera: ricoverati i primi pazienti

Ieri sera l’Asp di Agrigento ha aperto il Covid Hospital di Ribera dove già si trovano ricoverati cinque pazienti covid generici. Si tratta – come si legge su ripost.it – dell’ala che oggi offre la disponibilità per 16 posti letto. La decisione è arrivata nella serata del Venerdì Santo a causa dell’ingorgo verificatosi nel pomeriggio all’ospedale di Sciacca dove i posti letto erano tutti occupati.

E già subito sono arrivati da alcuni centri della provincia i primi cinque soggetti che, affetti da una situazione covid non critica, hanno trovato sistemazione nel reparto che a giorni, dopo Pasqua, dovrebbe offrire la disponibilità complessiva per 40 posti. A seguire, sempre nei primi giorni della prossima settimana, l’apertura delle divisioni intensiva e sub intensiva per altri 20 posti letto. Si è saputo che potrebbe arrivare a Ribera per l’inaugurazione dell’ospedale covid provinciale il presidente della Regione Nello Musumeci.

Attualmente in ospedale a Ribera la responsabile del servizio covid è stata nominata la dott.ssa Concetta Violante che resta pure alla guida del reparto di medicina e geriatria. Della divisione Covid, rianimazione, intensiva e sub intensiva, si occuperà il dott. Francesco Petrusa in servizio come responsabile del reparto presso l’ospedale di Sciacca. Il commissario straordinario dell’Asp Mario Zappia ha confermato l’ultimazione dei lavori dei reparti covid generici e la prossima apertura della nuova struttura ospedaliera dove sono in corso i collaudi tecnici.