Lavoro, sit in di protesta operatori 118 davanti alla Regione Siciliana

Sciopero questa mattina degli operatori del 118 che appartengono al movimento uniti dipendenti (Mud). Un sit in e’ stato organizzato davanti la presidenza della Regione in piazza D’Orleans a PALERMO. Tanti i punti che secondo i sindacati sono stati disattesi verso i lavoratori che in questo anno di pandemia sono stati in prima linea per fronteggiare l’emergenza. “Le indennita’ di rischio – dice il direttivo regionale del Mud 118 – sono percepite da molte figure sanitarie tranne per il soccorritore che rischia tutti i giorni sulla strada. Oggi il soccorritore lavora rischiando la propria incolumita’ con mezzi obsoleti. Per noi il rischio e’ elevato di portare il virus a casa, siamo i primi ad avere contatti con tutti i pazienti covid con le tute protettive, ma spesso anche senza”. I soccorritori puntano il dito anche sui presidi che sono stati consegnati ai lavoratori. (ANSA)