Covid, Lupo (Pd): Sicilia fanalino di coda su vaccini, coinvolga medici di base

“La Sicilia, con il 41 per cento di vaccini somministrati in rapporto alla popolazione, continua ad essere fanalino di coda delle regioni italiane. La preoccupazione di Musumeci, che è assessore part time alla Salute, dovrebbe essere, come richiesto dal commissario nazionale Figliuolo, quella di vaccinare la parte più a rischio della popolazione, ultrasessantenni e soggetti fragili. Non basta organizzare Open day, è necessario attivare i medici di famiglia e quelli delle Usca per vaccinare a domicilio le persone più anziane”. Così il capogruppo Pd all’Ars Giuseppe Lupo. (Adnkronos)