Insoddisfatto dei lavori sull’auto schiaffeggia dipendente concessionaria di Canicattì, denunciato per lesioni

Schiaffeggiata da un cliente rimasto insoddisfatto dei lavori di riparazione dell’auto. Accade a Canicattì, in provincia di Agrigento, dove la Polizia ha denunciato l’uomo per lesioni e danneggiamento. Gli agenti sono intervenuti in una concessionaria dopo la richiesta di aiuto di una dipendente, aggredita poco prima da un uomo. Secondo il racconto della vittima, il cliente avrebbe dapprima colpito con una sedia due monitor, una stampante e altre suppellettili presenti nella sala vendite. Quando la donna ha cercato di fermarlo, avrebbe rivolto anche contro di lei la sua furia, schiaffeggiandola e spingendola con violenza contro una vetrata, prima di allontanarsi in tutta fretta.  Richiamato dal frastuono e dalle urla della dipendente, il meccanico presente nell’officina dell’autosalone è accorso in aiuto della donna, cercando di rincorrere l’aggressore che nel frattempo, però, si era già dileguato.  La vittima, condotta al pronto soccorso, è stata dimessa con tre giorni di prognosi. Per l’uomo identificato, grazie ai diversi testimoni e alle immagini dell’impianto di videosorveglianza dell’attvità commerciale, è scattata la denuncia.   (Adnkronos)