Montallegro, Pd: ”No al nuovo impianto rifiuti, è in contrasto con lo sviluppo turistico”

Riceviamo e pubblichiamo comunicato del segretario del Pd di Montallegro Giuseppe Piruzza a proposito del nuovo impianto di trattamento rifiuti in contrada Matarana.

‘’Il Pd di Montallegro in relazione all’assenza del commissario Zarbo alla conferenza dei servizi convocata dalla Regione in data 22/2/2021 per discutere dell’autorizzazzione dell’ impianto di compostaggio da ubicare in territorio di Montallegro, chiede di conoscere come mai il commissario non abbia ritenuto di partecipare a questo importante appuntamento per  le sorti della collettività magari ribadendo il proprio no all’iniziativa in linea con l”orientamento unanime della precedente amministrazione comunale quando invece ha  determinato il “silenzio-assenso”;  se ritiene di partecipare alla prossima conferenza conclusiva indetta il prossimo 9/6/2021 e quale parere espliciterà” ; se ,casomai ,alla fine del procedimento autorizzatorio ritenga opportuno valutare con esperti se sussistano i presupposti per impugnare l’atto amministrativo nelle sedi preposte al fine di tutelare fino in fondo gli interessi del paese il cui territorio è ad alta vocazione turistica. Il Pd in coerenza col proprio percorso politico in ogni caso ribadisce il proprio parere contrario a questa iniziativa imprenditoriale che contrasta a nostro avviso con la nostra visione di sviluppo che vogliamo dare al paese che non può che essere quella del turismo’’.