Inchiesta Girgenti acque, vicedirettore Dia: ”E’ un treno in corsa, non si escludono altri arresti”

“E’ un treno in corsa, noi a breve, nell’ottica dei cerchi concentrici, se talune ipotesi vengono suffragate dal giudice per le indagini preliminari partiamo anche con ulteriori strumenti molto più invasivi, anche arresti”. Lo ha detto il generale Nicola Altiero, vicedirettore Dia, in un’intervista rilasciata ieri a margine della conferenza stampa dell’operazione Waterloo sfociata nel fermo di otto persone facenti parte della vecchia governance di Girgenti Acque Spa.