Tragedia a Ribera: pensionato uccide la moglie e si suicida

 Risolto in poche ore il giallo di Ribera: i carabinieri, coordinati dal pubblico ministero della procura di Sciacca, Roberta Griffo, hanno ricostruito i dettagli della tragedia familiare scoperta questa mattina in via Parlapiano. La pista dell’omicidio-suicidio e’ stata confermata. Un uomo di 74 anni, secondo quanto accertato, ha sparato alla testa della moglie e poi si e’ suicidato con le stesse modalita’. La pistola, legalmente detenuta, e’ stata trovata in cucina, accanto ai corpi. A scoprire i cadaveri sono stati i carabinieri, intervenuti per un controllo dato che i vicini non avevano piu’ notizie dei due da giorni. I pompieri hanno poi aperto la porta. Pare che all’origine del gesto vi fossero i problemi di salute della donna. La procura non disporra’ l’autopsia ritenendo chiara la dinamica dei fatti. (AGI)