Salute, Corso di Ecografia pediatrica in urgenza Point Of Care Ultrasound a Palermo

E’ in corso al Camplus Guest  di Palermo la II edizione del Corso di Ecografia pediatrica in urgenza Point Of Care Ultrasound (POCUS) che si concluderà domani.

Si tratta di un Corso accreditato ECM per 40 partecipanti (medici in formazione e specialisti in pediatria, radiologia, medicina e chirurgia d’urgenza). Diretto dal Dott. Giuseppe Paviglianiti (UOC Radiologia Pediatrica)  e dal Dott. Domenico Messana (Direttore dei Servizi di Radiologia ARNAS Civico di Palermo) svolto in due giornate comprendenti lezioni teoriche frontali e sessioni pratiche su modelli con una Faculty composta tra i migliori specialisti italiani del settore nella diffusione della metodica (radiologi, pediatri e medici dell’urgenza del PO G.Di Cristina, Civico, ISMETT, Policlicnico di Palermo, del Meyer di Firenze, del Santobono-Pausillipon, del San Camillo di Roma).Presenti i Presidenti della Sezione di Radiologia Pediatrica SIRM.

Scopo del Corso (patrocinato da ARNAS Civico, SIRM, SIP, SIMEUP) è quello di diffondere conoscenze e competenze di base all’uso pei protocolli ecografici  point of care nell’emergenza-urgenza pediatrica per divulgarne l’uso che può, a volte, rivelarsi determinante per la salute dei bambini. L’ecografia nel punto di cura è una ecografia veloce, semplice, focalizzata al problema clinico favorita dalla diffusione di ecografi portatili e dalla applicazione dell’ecografia nelle urgenze traumatiche e non traumatiche. Nei presidi territoriali periferici e disagiati, in ambulanza, durante il trasporto, in pronto soccorso è uno strumento essenziale per la rapida identificazione di patologie urgenti e potenzialmente reversibili nel paziente critico.

Rappresenta, pertanto, un mezzo insostituibile per il corretto approccio diagnostico-terapeutico del paziente. I pediatri ed i medici dell’urgenza devono comprendere il potenziale valore dell’ecografia per integrarla nella loro pratica quotidiana conoscendone limiti ma soprattutto i vantaggi. Accelera la diagnosi e, di fatto, aumenta la possibilità dei medici di agire tempestivamente.

Presenti al corso Roberto Colletti (Direttore Generale ARNAS Civico – Di Cristina Palermo), Roberto Lagalla (assessore regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale), Massimo Midiri (Rettore  dell’Università di Palermo), Marilù Furnari  (Direzione Sanitaria PO G.Di Cristina).