Impiegato infedele a Castelvetrano, ruba merce per 10 mila euro in supermercato: denunciato

L’impiegato di un supermercato ha rubato merce per quasi 10 mila euro a Castelvetrano. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, hanno denunciato il 49enne residente a Campobello di Mazara con l’accusa di furto aggravato. Stavano svolgendo indagini a seguito della segnalazione del titolare del supermercato che lamentava una serie di ammanchi di merce di vario tipo. Durante l’attivita’ investigativa, i sospetti dei militari dell’Arma si sono concentrati sul denunciato che lavorava nel supermercato come impiegato. Grazie anche all’analisi delle immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza e’ emerso come l’uomo fosse solito nascondere la merce di cui si appropriava nei sacchi neri dei rifiuti che poi accantonava all’esterno del negozio in attesa del momento propizio per portarli via. Nell’ultimo mese aveva sottratto merce del valore commerciale complessivo pari a 9.500 euro. Le perquisizioni effettuate dai carabinieri hanno fornito un ulteriore ed importante riscontro alle indagini in quanto hanno permesso di rinvenire merce – del valore di circa 350 euro – nell’automobile del 49enne e nel lucernaio dell’immobile. (AGI)