Aggredisce compagna con tubo di metallo, arrestato 35enne a Siracusa

La Polizia di Siracusa ha arrestato ieri un 35enne a Siracusa a seguito di una segnalazione di un’aggressione ai danni di una giovane donna. All’arrivo degli agenti, la giovane e’ stata trovata con l’occhio sinistro tumefatto e diverse ecchimosi sugli arti. Secondo le prime dichiarazioni della vittima, il 35enne l’avrebbe aggredita con un tubo di metallo. I poliziotti hanno arrestato l’uomo per lesioni personali aggravate. Nell’ambito di una perquisizione eseguita nell’abitazione dell’indagato, sono state rinvenute varie tipologie di droghe, tra cui marijuana, hashish e cocaina, unitamente ad un bilancino di precisione, materiale per confezionamento e 1.200 euro in contanti. Insieme al 35enne, e’ stato arrestato un 39enne che si sarebbe trovato anch’egli nell’appartamento. (Nova) –