Covid, da oggi senza green pass non si attraversa lo Stretto di Messina

Da questa mattina è obbligatorio il Green Pass anche per attraversare lo Stretto di Messina e raggiungere le isole minori. La società Caronte&Tourist che espleta il servizio già da giorni aveva avvertito gli utenti che “secondo quanto disposto dall’art. 4 del decreto-legge 172/2021, da lunedì 6 dicembre i passeggeri di età superiore ai 12 anni che attraversano lo Stretto di Messina o viaggiano da e verso le isole minori della Sicilia dovranno obbligatoriamente essere muniti di certificazione Covid-19 ‘Green Pass’. Il nuovo decreto modifica sostanzialmente il precedente 52/2021, che prevedeva una deroga (ora soppressa) alla obbligatorietà del Green Pass per i collegamenti marittimi nello Stretto di Messina e introduce l’obbligo della certificazione anche nel caso dei collegamenti intraregionali”. “Alla luce delle nuove disposizioni, dal 6 dicembre (e fino al 15 gennaio) occorrerà dunque avere con sé il “Green Pass” che dovrà essere esibito – comunica Caronte & Tourist – su richiesta delle Autorità preposte oltre che del personale di C&T”. Oltre ai minori di 12 anni sono esentati dall’obbligo di Green Pass – si legge nel nuovo decreto governativo – “i soggetti esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della Salute”.