Furto di rame in un deposito, denunciato 54enne a San Gregorio di Catania

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Gravina di Catania hanno denunciato un catanese 54enne, ritenuto gravemente indiziato di furto aggravato. Nella scorsa notte, intorno alle ore 02:00 circa, il militare addetto alla centrale operativa ha ricevuto una richiesta d’intervento da parte di un operatore di un istituto di vigilanza privata che gli ha riferito d’aver notato, attraverso il sistema di videosorveglianza, la presenza di un uomo che stava aggirandosi all’interno del deposito di una società che si occupa della realizzazione reti di telecomunicazione, sito in quella via Cerza.

Immediatamente è stata allertata una gazzella della Radiomobile che è riuscita ad arrivare proprio mentre la guardia giurata stava per bloccare l’intruso, così coadiuvandola. Gli immediati accertamenti, poi, hanno consentito di accertare che il presunto malvivente aveva preso di mira una grossa bobina di cavo di rame dalla quale, invero, aveva già tranciato mediante un coltello ed arrotolato 20 metri circa, apprestandosi quindi a tagliarne ulteriori quantitativi. La refurtiva è stata immediatamente restituita al legittimo proprietario.