Torna “San Marco RestArt”: incontro con il General Manager del Verdura Resort domenica 13 marzo

Il Comitato provinciale Asi della provincia di Agrigento rinnova il proprio impegno anche nelle iniziative culturali e sociali del territorio. In collaborazione con la struttura turistica “Bono Vacanze” di Sciacca organizza per il secondo anno l’iniziativa “San Marco Restart”, il salotto letterario settimanale che ospita chi nel territorio si occupa di cultura, arte e attività sociali. “San Marco RestArt 2022”, questo il titolo dell’iniziativa, aprirà i battenti Domenica 13 Marzo alle ore 11 negli spazi della “Bono Vacanze” che sorge nella rinomata località balneare San Marco di Sciacca.
Ospite del primo appuntamento, che viene coordinato e presentato anche in questa edizione dal giornalista Giuseppe Recca, sarà Giacomo Battafarano, General Manager del Verdura Resort, struttura che per il 17 Marzo ha previsto la riapertura delle proprie attività. Si parlerà di turismo e di sviluppo del territorio in un’area della Sicilia occidentale dove sorgono numerose strutture ricettive, una delle quali, il Verdura Resort, dispone di un campo da golf di livello internazionale ed è riservata ad un turismo di elite.
“Siamo ancora una volta aperti al territorio – commenta il Presidente del Comitato Provinciale di Agrigento Mario Cucchiara – vogliamo dare un contributo al dibattito sui temi che stanno a cuore alle comunità della provincia di Agrigento, ma vogliamo anche dare visibilità a chi in quest’area geografica eccelle con attività di carattere sportivo, sociale e imprenditoriale. Nei prossimi appuntamenti domenicali di “San Marco RestArt 2022” ospiteremo scrittori, artisti e quanti hanno storie da raccontare che riguardano il territorio della nostra provincia e in genere quello siciliano”.
“Il nostro spazio open air da quest’anno è rinnovato – dice Ezio Bono di Bono Vacanze – abbiamo ampliato le aree ristorante e bar ed incrementato i servizi per gli ospiti delle nostre strutture. Ma abbiamo voluto confermare la nostra “apertura” alla città attraverso iniziative come “San Marco RestArt” che sono nate per valorizzare le eccellenze del nostro territorio. E’ stato quindi naturale ripetere l’esperienza che nella scorsa stagione è stata molto apprezzata. Anzi, insieme ad Asi abbiamo voluto anticipare gli incontri cominciando a marzo. Sarà ancora una volta interessante coinvolgere la città e conoscere da vicini le nostre migliori risorse”.