Bivona, il sindaco Cinà si ricandida: ”In 5 anni 25 milioni di finanziamenti” (VIDEO)

“I tanti amici che mi hanno seguito in questo percorso e anche tante persone che si sono aggiunte al progetto politico che stiamo mettendo in atto mi hanno chiesto di ricandidarmi e ho accettato con grande entusiasmo perché in questi anni abbiamo fatto un grande lavoro per questa comunità”. Lo ha detto il sindaco di Bivona, Milko Cinà. “In cinque anni – ha aggiunto – abbiamo ricevuto qualcosa come 25 milioni di euro di finanziamenti. Abbiamo lavorato sull’ambiente, sull’agricoltura e sul turismo. Sul Pnrr il comune di Bivona si è fatto promotore di una progettazione condivisa con altri comuni della provincia di Agrigento. Abbiamo lavorato tanto – ha proseguito – sui progetti dell’Area interna sicana. Abbiamo raggiunto obiettivi importanti ma tanti altri obiettivi ci sono da raggiungere per un rilancio economico del territorio. Tanto il lavoro fatto, il nostro è un treno in corsa e quindi non si può fermare, noi ce la metteremo tutta per portare avanti ancora questo progetto importante per la nostra comunità che ha grandi potenzialità e grandi prospettive da raggiungere”.

Milko Cinà, funzionario dell’Asp di Agrigento, sposato e padre di due figli, di Diventerà bellissima, dunque, di nuovo a capo di una lista civica aperta alla società civile. Cinque anni fa, sostenuto dalla lista civica “Condividi Bivona”, Cinà fu eletto con 1.248 (50,10%) imponendosi sull’avvocato Salvatore Marrone, appoggiato dalla lista civica di centro-sinistra “#Cittadinibivona”, che ottenne 1.243 voti, pari al 49,90%. Adesso il sindaco Cinà tenta il bis.