Cattolica Eraclea, Cammalleri: ”Il nostro comune a vocazione turistica, peccato che l’amministrazione non abbia fatto nulla”

“Secondo una classificazione dell’Istat relativa alle attività economiche con riferimento alle aree ad alta densità turistica per consentire l’accesso a misure di sostegno sono solo due i comuni dell’Agrigentino a cui è riconosciuto, come riporta oggi il quotidiano La Sicilia, lo status di ‘Comune a vocazione marittima, culturale e storica’: si tratta di Agrigento e Cattolica Eraclea. Peccato che da parte dell’amministrazione comunale Borsellino nulla è stato fatto per sfruttare questa occasione”. Lo scrive in una nota Paolo Enzo Cammalleri, consigliere comunale di opposizione.