Chiesa Madre di Montevago, finanziato secondo stralcio lavori: in arrivo circa un milione e mezzo di euro

L’Assessorato regionale alle Infrastrutture e della Mobilità, lo scorso 9-06-2022 ha finanziato i lavori di catalogazione e restauro dell’ex chiesa San Pietro e Paolo, secondo stralcio funzionale per un importo di Euro 1.439.372,68. Dall’Assessorato viene richiesto l’elaborazione del progetto esecutivo dei lavori presentato , aggiornandolo al prezzario unico regionale per i lavori pubblici per l’anno 2022 , munito del parere tecnico di approvazione , nonché della validazione formale e delibera di Giunta Municipale di approvazione amministrativa del progetto esecutivo .
L’Assessorato pertanto autorizza , ai sensi dell’art . 1 , comma 5 , della legge 14 giugno 2019 , n . 55 ( Conversione in legge con modificazioni del decreto – legge 18 aprile 2019 , n . 32 recante : ” Disposizioni urgenti per il rilancio del settore dei contratti pubblici , per l’accelerazione degli interventi infrastrutturali , di rigenerazione urbana e ricostruzione a seguito di eventi sismici ) , l’avvio delle procedure di affidamento per l’esecuzione dei lavori , e comunica inoltre che il nuovo quadro economico post – gara , scaturito dall’aggiudicazione , dovrà essere contenuto entro l’importo finanziato , che è pari a Euro 1.439.372,68. La sottoscrizione del contratto d’appalto , con l’impresa individuata dalla stazione appaltante , potrà avvenire solo dopo che il Dipartimento regionale , avrà emesso il decreto di finanziamento , con il contestuale impegno delle somme.