Maltratta moglie davanti ai figli, denunciato bracciante di Grotte

Magistratura e forze dell’ordine hanno attivato un codice rosso nei confronti di un bracciante agricolo di Grotte. Il 27enne si è reso protagonista di una serie di minacce e maltrattamenti ai danni della giovane moglie fatti in presenza dei loro figli. La donna, che oltre a curare i figli e i lavori in casa, faceva anche la collaboratrice domestica, stanca delle vessazioni subite ha più volte segnalato alle forze dell’ordine le violenze subite. Inizialmente era partito solo un avviso orale da parte del Questore di Agrigento. Ora, visto il perpetuare dei reati, per l’uomo è scattata la denuncia mentre per la donna e i figli il “Codice Rosso” un protocollo che tutela le donne vittime di violenza. (ITALPRESS)